//
stai leggendo...
Manipolazione, Salute

PER LANCIARE I PRODOTTI LE AZIENDE USANO LE DONNE COME OGGETTI

la “donna oggetto” rappresentata nei media – “Si deve rilevare che la dilagante rappresentazione del corpo femminile come bene di consumo rafforza fuorvianti atteggiamenti possessivi nei confronti della donna. È opportuno quindi che le donne siano rappresentate con sobrietà e dignità nei media. Napolitano.

donna-oggetto

Nel mondo del marketing, l’immagine della donna è considerata spesso una carta vincente, ma se un tempo ne veniva messa in risalto l’eleganza e la sensualità, oggi sempre più spesso ne viene sottolineato il corpo come oggetto del desiderio maschile. È così che un programma televisivo punta al successo attraverso una presentatrice che mostri una bella scollatura piuttosto che un’elegante scioltezza espositiva, e che la pubblicità di una cover per il cellulare o di un’auto accosta il proprio prodotto a una splendida ragazza dal fisico mozzafiato, ed è così che ogni show porta in scena vallette dalle prosperose forme spesso svestite.

11037716_815303725202561_1030749669489052063_o

IL SISTEMA DEMOCRATICO OCCIDENTALE IN CUI VIVIAMO OGGI E’ TOTALMENTE MALATO E IPOCRITA

1. PER LANCIARE I PRODOTTI LE AZIENDE USANO LE FORME DELLE DONNE E NON SI CAPISCE COSA PUBBLICIZZINO: UN CULO NUDO E’ PER LA LINEA DI ABBIGLIAMENTO, UNA LECCATA DI GELATO E’ PER IL DEODORANTE, QUATTRO PAIA DI TETTE SONO PER LA MERCEDES

2. LA CURVILINEA SIGNORA, PIEGATA A PECORINA CON DERETANO IN PRIMO PIANO, È LA TESTIMONIAL DEL COMUNE DI BELGRADO PER LA CAMPAGNA SULLA PULIZIA DELLE STRADE

3. UNA STANGA IN LINGERIE E TACCHI A SPILLO? OVVIAMENTE E’ UN INVITO A DONARE GLI ORGANI

4. C’È UN CULO CONFICCATO NELLA STACCIONATA? E’ PER UNA LINEA DI ABBIGLIAMENTO!

I MARCHI NON FANNO CHE RENDERE OGGETTI SESSUALI LE DONNE PER VENDERE I LORO PRODOTTI

vedi la foto del politico con tre donne dal seno prosperoso legate nel bagagliaio per la pubblicità della “Ford” e le due lesbo-adolescenti a letto filmate da “Nikon”, ma esagerano al punto che non si capisce cosa pubblicizzino.

Guardando le giocatrici in campo, in mutande e tette strizzate, è difficile dedurre che siano le testimonial delle patatine “Hunky Dorys”. La donna dalla scollatura mozzafiato in realtà fa lo spot allo shampoo “Pantene”, quella con le mutandine alle caviglie lancia il deodorante per l’igiene maschile “Axe”, quella che si toglie i jeans seduce per “Bet At Home”, il sito di scommesse.

spot-patatine-657752_tn

SPOT PATATINE

spot-shampoo-pantene-657755_tn

SPOT SHAMPOO PANTENE

C’è un culo conficcato nella staccionata? E’ per la linea di abbigliamento “Marc Jacobs”.

Due tette giganti in primo piano? Ma no, sono ginocchia liscissime, merito della

crema idratante. La foto della biondona che lecca lascivamente un cono? Non è la réclame di un gelato ma del deodorante “Old Spice”. Quattro paia di tette che si uniscono? Come non pensare subito alla “Mercedes Benz”. Un clamoroso décolleté? E’ la nuova “Skoda Octavia”. Una modella in lingerie che inforna il pollo? E’ lo spot per il deodorante da uomo “Lynx”.

spot-per-i-diritti-degli-animali-657753_tn

SPOT PER I DIRITTI DEGLI ANIMALI

 E c’è di peggio. Pamela Anderson seminuda cosparsa di scritte è la testimonial di “Peta”, organizzazione che lotta per i diritti degli animali. La curvilinea signora, piegata a pecorina con deretano in primo piano, è la testimonial del comune di Belgrado per la campagna sulla pulizia delle strade.

E l’apoteosi: una stanga in lingerie e tacchi a spillo? Ovviamente è il messaggio della “Organ Donor Foundation” per invitare tutti a donare gli organi.

spot-organ-donor-foundation-657751_tn

SPOT ORGAN DONOR     FOUNDATION

Per vedere gli altri spot clicca la fonte d’origine.

Fonte

Annunci

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: