//
stai leggendo...
Manipolazione, Salute

NATHAN ABRAMS, IL RUOLO FONDAMENTALE EBRAICO DIETRO LA PORNOGRAFIA

“Gli ebrei sono la forza motrice che sta dietro alla moderna industria pornografica, e la loro motivazione è, in parte, distruggere la morale dei gentili (non ebrei)».

L’ideale morale cristiano e’ infatti in netta opposizione all’ ideale mondialista di uomo e donna snaturati della loro dignita’ e della loro immagine secondo l’ordine che Dio stesso ha stabilito, infatti un individuo reso bestiale nella sua umanita’ e’ facilmente piu’ dominabile.  Ripeteva a tal proposito Timothy Leary, scrittore, psicologo e attore statunitense sessantottino, noto per le sue posizioni e il suo attivismo in favore dell’uso delle droghe psichedeliche…

jewish-quarterly

Seguici su:

 fb yt g+ tw

I peccati della carne sono quelli che impediscono all’intelletto di conoscere Dio, conseguentemente di amarlo e di seguirlo; ingigantiscono le altre passioni, come l’orgoglio, e accentuano l’egoismo; creano divisioni in ogni genere di rapporti; soffocano il cuore; animalizzano e portano a ogni tipo di violenza; diventano idolo della vita; hanno un ventaglio molto variegato di pensieri, parole, atti. Sono la categoria più ricca di colpe. Vedi

Articolo originale

(NB: L’articolo è stato tradotto con google translate).

 
Una piccola storia dice che gli ebrei hanno sparso cugini ad Hollywood, nell’industria del cinema per adulti. Forse avremmo preferito fingere che non esistessero le “triple-exthnics ‘, ma non c’è da allontanarsi dal fatto che gli ebrei laici hanno svolto (e continuano a svolgere) un ruolo sproporzionato su tutta l’industria di film per adulti in America. Il coinvolgimento degli ebrei nella pornografia ha una lunga storia negli Stati Uniti, come gli ebrei hanno contribuito a trasformare una sottocultura marginale in quello che è diventato un principale costituente della cultura Americana. Questi sono ‘true blue Jews’.

Spacciatori di materiale erotico

L’attività ebraica nel settore del porno si divide in due (a sua volta sovrapposti) gruppi: pornografi e interpreti. 
Anche se gli ebrei costituiscono solo il due per cento della popolazione americana, hanno un ruolo importante nella pornografia. Molti concessionari erotici nel commercio di libri tra il 1890 e il 1940 sono stati costituiti da immigrati ebrei di origine tedesca. Secondo Jay A. Gertzman, autore di Bookleggers e Smuthounds: Il commercio dell’ Erotismo, 1920-1940 (Philadelphia: University of Pennsylvania Press, 1999), gli ebrei erano in primo piano nella distribuzione di gallantiana [fiction su temi erotici e libri di sporchi scherzi e ballate], avant-garde di romanzi sessualmente espliciti,sesso spinto, sessuologia e materiali per l’autoerotismo.

Nel dopoguerra, il pornografo più famoso d’America era Reuben Sturman, il ‘Walt Disney del porno’.

Secondo il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti, durante gli anni 1970 Sturman controllava la maggior parte della pornografia in circolazione nel paese. Nato nel 1924, Sturman cresciuto nella East Side di Cleveland. Inizialmente, ha venduto fumetti e riviste, ma quando si rese conto che le riviste pornografiche producevano venti volte il reddito dei fumetti, si è mosso esclusivamente sul porno,  producendo i suoi titoli e la creazione di negozi al dettaglio.

Entro la fine del 1960, Sturman si era collocato al top dei distributori di riviste per adulti e nella metà degli anni ’70 possedeva più di 200 librerie per adulti.
Sturman ha anche introdotto le versioni aggiornate del tradizionale stand peepshow (tipicamente una stanza buia con una piccola TV a colori in cui lo spettatore può visualizzare i video per adulti). Si diceva che Sturman non controllava solo il settore adulti-entertainment; lui era l’industria.
Alla fine è stato condannato per evasione fiscale e altri reati, caduto in disgrazia,muore in carcere nel 1997. Suo figlio, David, continuò con l’azienda di famiglia.

L’incarnazione contemporanea di Sturman è l’ebreo Steven Hirsch, che è stato descritto come ‘il Donald Trump del porno’.

stevenhirsch

Il legame tra i due è il padre di Steve, Fred, che era un agente di cambio a Sturman. Oggi Hirsch gestisce il Gruppo Vivid Entertainment, che è stata chiamata la Microsoft del mondo del porno, il primo produttore di film “adulti” negli Stati Uniti. La sua specialità era di importare tecniche di marketing tradizionali nel porno business. Infatti, paralleli a Vivid è il sistema di studiohollywoodiano  del 1930 e 1940, in particolare nei suoi contratti esclusivi a porno star che vengono assunti e modellati da Hirsch. Vivid è stato oggetto di un reality show TV dietro le quinte di recente in onda su Channel 4.


Gli ebrei hanno rappresentato per la maggior parte i principali attori superdotati, nonché un notevole numero di stelle femminili nei film porno degli anni 1970 e ’80. Il decano dei pionieri ebrei è Ron Jeremy.


Noto nel ramo come “the Hedgehog”, Jeremy è uno delle più grandi pornostar americane. Il cinquantunenne Jeremy è cresciuto in una famiglia ebrea della classe medio-alta  a Flushing nel Queens, e da allora è apparso in più di 1.600 film per adulti, così come ne ha diretti oltre 100.

Jeremy ha raggiunto lo status di icona in America, un eroe per i maschi di tutte le età, ebrei e gentili allo stesso modo – è il nebbischy, brutto,grasso, peloso ragazzo che va a letto con decine di belle donne.

Egli presenta l’immagine di un moderno re Davide, un Superstud ebreo che sostituisce gli eroi tradizionali della tradizione ebraica. La sua vita è stata recentemente raccontata con il rilascio di un porno-documentary sulla sua vita, Porn Star: The Legend of Ron Jeremy. Il più famoso porno-attore maschio ebreo, Jeremy ha fatto meraviglie per la psiche degli uomini ebrei in America. Jeremy ha appena pubblicato un CD compilation, Bang-A-Long-Con Ron Jeremy.

Purezza, castità e verginità

Per £ 7,99 (compresa la consegna), il fortunato ascoltatore arriva a godere sul suo porno preferito di Jeremy con la narrazione da ‘leggenda’ di se stesso.
Seymore Butts, alias Adam Glasser, è tutto ciò che Jeremy non è: giovane, bello e tonico. Glasser, un 39enne Ebreo di New York, ha aperto una palestra nel 1991 a Los Angeles. Quando ha visto che nessuno cliente era entrato, ha preso in prestito una videocamera per 24 ore, è andato in un vicino strip club, ha reclutato una donna, poi fece ritorno di nuovo alla sua palestra e ha iniziato a girare un film porno. Anche se il film puzzava, con un po’ di faccia tosta e un paio di biglietti da visita che gli aveva dato un altro produttore porno, ha iniziato a sfornare film.

Nel giro di pochi anni, «Seymore Butts- il suo nome d’arte nel porno e anche il nome della sua attivita, è diventato uno dei più grandi franchising nel settore dei film per adulti . Come il re del genere gonzo (contrassegnato da telecamere palmari, l’illusione di spontaneità e di una estetica low-tech con lo scopo di simulare la realtà), è oggi probabilmente il più famoso magnate porno ebreo. Seymore Inc., la sua società di produzione, rilascia circa 36 film all’anno, la maggior parte di loro ha girato per meno di 15.000 $, ciascuno di loro ha incassato più di 10 volte la somma. Glasser impiega 12 persone, tra cui sua madre e suo cugino Stevie rispettivamente come geniale contabile dell’azienda. Glasser ha attualmente anche il suo reality show (anche in onda su Channel 4), dieci episodi di una docu-soap che si chiama Family Business, in cui nei titoli di apertura mostra una foto di Glasser.

In cerca di un dollaro

Gli ebrei furono coinvolti nel settore del porno per le stesse ragioni che i loro correligionari furono coinvolti in Hollywood. Essi sono stati attratti dal settore soprattutto perché li ammette. La sua novità significava che le barriere restrittive non erano ancora state erette, come avevano fatto in tanti altri settori della vita americana.
Nel porno, non vi era alcuna discriminazione contro gli ebrei. Durante la prima parte del ventesimo secolo, un imprenditore non aveva bisogno di grandi somme di denaro per incominciare;il cinema era considerato solo come una moda passeggera.

Nel settore del porno,all’epoca era molto semplice fare affari. Per produrre i filmati come  “addio al celibato” o loop, come venivano chiamati, tutto quello che serviva era un proiettore,uno schermo e un paio di sedie. Non essere legati allo status quo e non avere nulla da perdere, gli ebrei erano aperti a nuovi modi di fare business. Gertzman spiega che “Gli ebrei, quando si trovarono esclusi in un campo, si spostano verso un affare in cui hanno percepito che potrebbero prosperare cooperando con i colleghi in uno sforzo comune… gli ebrei hanno per lungo tempo coltivato il temperamento e talento di intermediari, e sono orgogliosi di queste capacità “.

L’attività di intrattenimento per adulti richiedeva qualcosa che gli ebrei avevano in abbondanza: la faccia tosta. I primi Pornografi ebrei sono stati dei geni  del marketing e imprenditori ambiziosi, di intelligenza e di una sconfinata fiducia in se stessi che gli ha permesso di avere successo.

Naturalmente, il gran numero di ebrei coinvolti nel porno erano motivati soprattutto dal desiderio di fare profitti. Proprio come la loro controparte ad Hollywood che ha fornito una fabbrica di sogni per gli americani, uno schermo bianco su cui  potevano creare visioni dell’America che i magnati ebrei volevano  proiettare, in modo da plagiare i gusti del pubblico. Quale modo migliore per fornire la materia dei sogni e fantasie attraverso il settore adulti-entertainment? gli Attori porno fanno i soldi. Come ha commentato l’ADL (Direttorio Nazionale Abraham H. Foxman, “Gli ebrei che entrano nel l’industria della pornografia hanno fatto come gli individui che perseguono il sogno americano”.

Ribelli sessuali C’è una ragione più profonda, al di là della mera finanziario, motivo per cui gli ebrei, in particolare, sono stati coinvolti nel porno? C’è sicuramente un elemento di ribellione ebraica coinvolgimento X-rated. La sua natura molto tabù e proibito serve per renderlo attraente. Sono immaginati come ho scritto in queste pagine prima, significa treyf ‘tutto il mondo della sessualità proibita, la sessualità del goyim, e là tutte le delizie di mentire. . . (‘Reel Kashrut: cibo ebraica nel film’, JQ 189 [primavera 2003]).

Secondo un insider dell’industria anonima citata da E. Michael Jones sulla rivista Culture Wars (maggio 2003), ‘i principali attori di sesso maschile attraverso i 1980 provenivano da educazioni ebrei secolari e le femmine da romani delle scuole cattoliche giorni. Lo scenario porno di serie divenne in seguito una fantasia ebraica di schtupping del shiksa cattolica. Inoltre, come Ebreo ortodosso e porno gossipmonger Luke Ford spiega sul suo sito internet ( lukeford.net ): ‘porno è solo una espressione [del] ribellione contro le norme, contro la vita disciplinata di obbedienza alla Torah che segna un Ebreo che vive giudaismo.’ E ‘anche una rivolta contro (spesso di classe media) i genitori che desiderano che i loro figli siano avvocati, medici e commercialisti. Come performer Bobby Astyr messo sullo stesso sito web, ‘E’ un “up yours” ai zii con gli anelli rosato che ha ottenuto su di me come un bambino per voler essere musicista. ‘

Premiere of Howard Stern's

Guarda il video per vedere altre clamorose ammissioni di Al Goldstein

Come influenze religiose scemato e sono stati sostituiti da quelli laici, libero pensiero ebrei, soprattutto quelli della California Bay Area, visto il sesso come mezzo di liberazione personale e politica. L’America ha fornito alla società più libera ebrei hanno mai conosciuto, come manifestato dalla crescita del settore adulti. Quelle donne ebree che hanno sullo schermo del sesso certamente in contraddizione tagliente allo stereotipo dell ‘American Jewish Princess’. Loro (e sto speculando qui) possono a loro volta hanno visto come mantenere la promessa di liberazione, emanciparsi da quello femminista Betty Friedan nel 1963 chiamato ‘campo di concentramento comodo’ della famiglia, come si avviarono verso la Terra Promessa del porno set di Southern California. Significava la loro libertà economica e sociale: erano liberi di scegliere di entrare, piuttosto che costretto in esso da circostanze economiche e altri. Una volta che si era coricato, potevano stare in piedi sulle proprie gambe, in particolare per quanto interpreti femminili in genere guadagnano il doppio di quanto i loro colleghi maschi. Rivoluzionari sessuali Estendere la tesi sovversiva, partecipazione ebraica nel settore X-rated può essere visto come un proverbiale due dita per l’intero establishment WASP in America. Alcune stelle porno si consideravano come combattenti in prima linea nella battaglia spirituale tra cristiani l’America e l’umanesimo laico. Secondo Ford, ebrei attori X-rated spesso si vantano del loro ‘gioia di essere anarchici, tafani sessuali della bestia puritano’. Coinvolgimento degli ebrei nel porno, da questo argomento, è il risultato di un atavico odio dell’autorità cristiana: stanno cercando di indebolire la cultura dominante in America dalla sovversione morale. Astyr ricorda di avere ‘a correre o combattere per essa in liceo perché ero un Ebreo. Potrebbe benissimo essere che una parte della mia carriera porno è un “up yours” a queste persone ‘. Al Goldstein, l’editore di vite, ha detto (a lukeford.net ), ‘L’unica ragione che gli ebrei sono in pornografia è che pensiamo che Cristo fa schifo. Cattolicesimo fa schifo. Noi non crediamo in autoritarismo. ‘ La pornografia diventa così un modo di contaminare cultura cristiana e, come penetra al cuore del mainstream americano (ed è senza dubbio consumata da quegli stessi WASP), il suo carattere sovversivo diventa più carica. Porn non è più il ‘ciò che vide il maggiordomo’ di tipo voyeuristico; invece, si è spinto a nuovi estremi di rappresentazione che si estendono i confini dell’estetica porno. Come nuove posizioni sessuali sono raffigurati, il desiderio di scioccare (così come intrattenimento) sembra chiaro. bilde

 

porno-controllo

È un caso del tradizionale unità rivoluzionaria / radicale di ebrei immigrati in America sono incanalati in sessuale, piuttosto che politica di sinistra. Proprio come gli ebrei sono stati rappresentati in modo sproporzionato movimenti radicali nel corso degli anni, quindi sono anche sproporzionatamente rappresentate nel settore del porno. Gli ebrei in America sono stati rivoluzionari sessuali. Una grande quantità di materiale sulla liberazione sessuale è stato scritto da ebrei. Quelli in prima linea del movimento che ha costretto l’America ad adottare una visione più liberale del sesso erano ebrei. Gli ebrei erano anche all’avanguardia della rivoluzione sessuale degli anni 1960. Wilhelm Reich, Herbert Marcuse e Paul Goodman sostituito Marx, Trotsky e Lenin, come richiesto lettura rivoluzionaria. Preoccupazioni centrali del Reich erano il lavoro, l’amore e il sesso, mentre Marcuse profetizzò che un utopia socialista avrebbe liberato le persone a raggiungere la soddisfazione sessuale. Goodman ha scritto delle ‘belle conseguenze culturali “che deriverebbero da legalizzare la pornografia: sarebbe’ nobilitare tutta la nostra arte ‘e’ umanizzare la sessualità ‘. Pacheco era una porno star ebreo che ha letto il matrimonio intellettuale del Reich di Freud e Marx (lukeford.net ): “Prima ho avuto la mia prima parte in un film per adulti, sono andato a un provino per un film X-rated con i miei capelli giù per il culo, una copia di Wilhelm Reich rivoluzione sessuale sotto il braccio e urlando sul lavoro, ‘amore e sesso ‘. ” Come Rabbi Samuel H. Dresner mettere (E. Michael Jones, ‘Dilemma del rabbino Dresner: Torah v Ethnos’ Culture Wars, maggio 2003), ‘rivolta ebraica è scoppiata su più livelli’, uno è ‘il ruolo preminente degli ebrei come sostenitori alla sperimentazione sessuale’ . Complessivamente, quindi, gli attori porno sono un gruppo di persone che lodano la ribellione, la realizzazione di sé e la promiscuità. Cosa ci si vergogna? Questa breve rassegna e un’analisi del ruolo e delle motivazioni dietro pornografi e interpreti è destinato a far luce su un argomento trascurato nella cultura popolare ebraica americana. Poco è stato scritto su di esso. Libri come di Howard M. Sachar Una storia degli ebrei in America (New York: Knopf, 1992) semplicemente ignorare l’argomento. E potete scommettere che il 350 ° anniversario dell’arrivo degli ebrei negli Stati Uniti non include alcun celebrazioni di innovazione ebraica in questo campo. Anche il tempo di solito tollerante Out New York è stata troppo prim a che fare con essa, anche se il più iconoclasta Heeb progetta un problema su di esso. Alla luce della visione ebraica relativamente tollerante di sesso, perché stiamo vergogno del ruolo ebraico nel settore del porno? Potremmo non piace, ma il ruolo ebraico in questo campo è stata significativa ed è ora che è stato scritto su seriamente. Nathan Abrams è un Docente di Storia Americana Moderna presso l’Università di Aberdeen. Ha appena completato un libro sul neo-conservatorismo negli Stati Uniti.

Vedi anche l’origine e i mali della pornografia

 

91F

Nella foto l’ebrea attrice hard Daphne Rose, affianco il partner con una collana con simbolo massonico in evidenza.  

   

 

Articoli correlati

STUDI SCIENTIFICI DIMOSTRANO I GRAVI RISCHI CHE PUO’ PROVOCARE LA PORNOGRAFIA

PORNO – AGGHIACCIANTI STATISTICHE 2014

TERRY CREWS, STAR STATUNITENSE: “LA PORNOGRAFIA MI HA DISTRUTTO LA VITA”

PORNOGRAFIA: QUELLO CHE ROCCO SIFFREDI NON TI DIRÀ MAI

PORNOGRAFIA: MERCATO, VIOLENZA E DIPENDENZA

“GUARDAVO FILM PORNO PER 8 ORE AL GIORNO”, L’OSSESSIONE DI UNA 29ENNE

BAMBINI E ADOLESCENTI PRIGIONIERI DEL SEXTING, SEXTORTION E SELFIE ESPLICITI

IL PORNO UCCIDE LE DONNE

UNA GENERAZIONE SENZA PADRI (MADRI) A CAUSA DELLA PORNOGRAFIA

Dichiarazione, di una ragazza 15enne, trovata sulla pagina Facebook del movimento “Fight the New Drug”

IL BOMBARDAMENTO SESSUALE SUI NOSTRI ADOLESCENTI

 

CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE SI IGNORA UN MOSTRO “INVISIBILE”.

L’ORIGINE E I MALI DELLA PORNOGRAFIA [VIDEO]

LE PORNOSTAR SI RIVELANO (LA SCIOCCANTE VERITA’ DIETRO LE QUINTE)

IL LATO OSCURO DEI SOCIAL NETWORK

IL PIANO SEGRETO DELL’ELITE ATTRAVERSO LA PERVERSIONE DEI COSTUMI

LE PORNOSTAR SI RIVELANO (LA SCIOCCANTE VERITA’ DIETRO LE QUINTE)

Sì, noi ebrei comandiamo Hollywood (e pure i media, Wall Street e il governo)!

Gli ebrei CERTO che controllano i media

IL POTERE E L’INFLUENZA EBRAICA NEL MONDO

Annunci

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: