//
stai leggendo...
Europa, GeoPolitica, Guerre, Manipolazione, Mondo, Politica, Storia

Vladimir Bukovskij sull’Unione Europea

Vladimir Konstantinovič Bukovskij (Belebej, 1942) è uno scrittore russo, ex dissidente e convinto attivista anticomunista. Fu tra i primi prigionieri politici ad essere rinchiuso in una psikhushka, rete di ospedali psichiatrici istituiti dal governo dove venivano internati i dissidenti dell’ex-Unione Sovietica. In totale trascorse dodici anni tra prigioni, campi di lavoro ed ospedali psichiatrici.
Nel saggio Eurss. Unione Europea delle Repubbliche Socialiste Sovietiche, scritto a quattro mani con Pavel Stroilov, e pubblicato in Italia da Spirali Edizioni (2007), Bukovskij recapita un preciso avvertimento alle popolazioni europee.

“Fa impressione la somiglianza della Unione Europea con l’Unione Sovietica. Il sempre maggiore deficit democratico, la dilagante inettitudine burocratica (…)”
Nel video a seguire, Bukovskij ribadisce il concetto, illustrando le notevoli analogie esistenti tra l’attuale Unione Europea e l’ex Unione Sovietica.

VIDEO

Cattura

Seguici su:

 fb yt g+ tw

Annunci

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: