//
stai leggendo...
Economia, Esteri, Europa, Mondo, Politica, Senza categoria

Brexit: Soros si è schierato. E lancia l’allarme sulla sterlina

Redesigning the International Monetary System: A Davos Debate: George Soros

Seguici su:

 fb yt g+ tw

Quello di George Soros con la sterlina è un rapporto lungo fatto di amore (da parte di Soros che a suo tempo guadagnò scommettendo contro) e di odio (da parte di tutto il resto degli investitori che perdettero e non poco). Anche per questo motivo, quando si parla di Brexit, lui è uno dei pochi che sa veramente di cosa parla visto che, a quanto pare, è in grado di manipolare gli eventi.

La view di Soros

Ebbene nella lunga lotta delle previsioni, a meno di 48 ore dal voto e quando il fronte dei separatisti sembra aver perso il vantaggio clamoroso che nei giorni scorsi si era delineato nei sondaggi, il magnate ha deciso di ammonire la schiera dei votanti ricordando loro che un’uscita di Londra dall’Unione potrebbe essere  alla base di un crollo della sterlina peggiore di quello del 1992. Causata proprio da Soros. Nell’ironica presa di posizione pubblicata dal Guardian, Soros prevede un calo della moneta di Sua maestà di circa il 15%, toccando gli stessi livelli del 1992 per poi proseguire, verso un -20% fino a toccare la parità con la moneta unica. Uno scivolone accentuato non solo dal clima di incertezza globale ma anche e soprattutto dall’impossibilità, continua Soros, di tagliare i tassi di interesse attualmente a ridosso dello 0. Non solo, ma la Bank of England a suo tempo vittima principale della speculazione di Soros, sarebbe completamente impotente di fronte alla conseguenza principale sull’economia reale della nazione: lo scoppio della bolla immobiliare e la dilagante disoccupazione che si abbatterebbe soprattutto sul settore finanziario. Non solo, ma a differenza del 1992, la dipendenza della nazione dai capitali esteri è aumentata esponenzialmente, in particolare dai flussi di capitali esteri in entrata.

Fonte

Annunci

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: