//
Archivi

Esteri

Questa categoria contiene 148 articoli

SANKARA SAPEVA COME EVITARE LE MIGRAZIONI

Sankara aveva idee ben precise per far prosperare i popoli africani nelle loro terre, senza chiedere nulla a nessuno. Siamo stati noi occidentali ad impedirgli di realizzarle, nello specifico qualcuno tra i nostri alleati, qualcuno che oggi, del problema dell’immigrazione, se ne lava le mani. Seguici su:       “Il nostro paese produce cibo sufficiente per … Continua a leggere

Stati Uniti, i poveri sono un terzo della popolazione, ma non si devono vedere

Un libro accorto e dettagliato svela uno dei più scoraggianti lati oscuri del Paese delle grandi opportunità per tutti: “Guai ai Poveri. La faccia triste dell’America” (GruppoAbele, 2017, 14 euro), di Elisabetta Grande, affronta la storia di 40 anni di crescita inesorabile della povertà più crudele di MARTA RIZZO Seguici su:      ROMA –  Il diritto … Continua a leggere

Ecco le fake news su profughi e migranti svelate da Anna Bono

Seguici su:        Anna Bono (Università di Torino, Storia e istituzioni dell’Africa) si è assunta da anni – in pressoché totale solitudine accademica – un compito tanto arduo quanto meritorio. È noto come, per chi sia posseduto dall’ideologia, quando c’è divaricazione tra gli schemini astratti e la realtà, sia fortissima la tentazione di “cambiare la … Continua a leggere

LA TIRANNIA AZTECA E LE MENZOGNE STORICHE MASSONICHE

In questa lezione don G. Lilli spiega (come sempre) le menzogne storiche che ci vengono oggi rifilate come “storia ufficiale”, concentrandosi in modo particolare sui Conquistadores spagnoli, gli indios e l’orribile tirania azteca Seguici su:  

La mafia israeliana controlla il traffico di ecstasy in Europa e negli USA

Seguici su:   Il sistema mediatico (e il luogo comune da cui si abbevera e che a sua volta alimenta) ha sempre posto l’accento sul fenomeno malavitoso italo-statunitense riducendo la mafia ad una piaga sociale prevalentemente italiana con diversi collegamenti negli Usa. La realtà è ben diversa: il fenomeno della criminalità organizzata è ben più … Continua a leggere

SOROS FINANZIA IL GENDER E NON SOLO…

Seguici su:   In questi giorni, il finanziare e magnate statunitense di origini ungherese George Soros è finito, suo malgrado, su tutti i principali quotidiani internazionali in seguito ad un attacco hacker che ha sottratto dai suoi server oltre 2.500 documenti privati. DC LEAKS I riservatissimi documenti trafugati sono stati prontamente diffusi su Internet, attraverso “Dc Leaks”, un portale interamente dedicato al … Continua a leggere

LA CATENA DI MONTAGGIO DEGLI STUPRI

Premessa: Per quanto riguarda la pedofilia, i preti non potranno mai competere con i rabbini. Quando si scopre un caso di “prete pedofilo”, la notizia tuona da un TG all’altro. Nelle comunità ebraiche più ortodosse, la pedofilia è frequente! una vera e propria pratica perversa. Ma in questo caso i media tacciono! come se non … Continua a leggere

SHOAH, POLONIA NON RESPONSABILE VARSAVIA VUOLE SANCIRLO PER LEGGE

“Non sono state le nostre madri, né i nostri padri, i responsabili dei crimini della Shoah, commessi da criminali tedeschi e nazisti sul territorio polacco occupato – ha dichiarato il ministro della Giustizia Zbignew Ziobro – È nostro compito difendere la verità e la dignità dello Stato polacco e della nazione polacca, così come i … Continua a leggere

HAMAS-ISRAELE: Estremisti nei due schieramenti si fanno favori reciproci

Seguici su:   Il racconto di Joseph prende le mosse dal Tavistock Institute di Londra: una strana clinica per malati mentali, un centro di ricerche psichiatriche di fama mondiale che – stranamente – è gestito da alti ufficiali delle forze armate britanniche. Fondato nel 1920 sotto la direzione del generale di brigata e psichiatra dr.John … Continua a leggere

Il rabbino Colonnello Eyal Karim giustifica lo stupro in tempo di guerra!

Seguici su:   Fonti internazionali hanno riferito, che il nuovo capo di stato maggiore israeliano è il rabbino, finito poi al centro delle polemiche, che aveva suggerito fosse permesso ai soldati stuprare le donne in tempo di guerra. Il rabbino Colonnello Eyal Karim è stato eletto capo di stato maggiore dell’esercito israeliano, con grande costernazione … Continua a leggere

Annunci