//
Archivi

ebrei

Questo tag è associato a 11 articoli.

ALL’OMBRA DELL’OLOCAUSTO di Yosef Grodzinsky

All’ombra dell’Olocausto. La lotta tra ebrei e sionisti all’indomani della seconda guerra mondiale   Prima dell’Olocausto, il sionismo non raccoglieva il consenso della maggioranza degli ebrei, ma persino dopo il genocidio di molti milioni di noi, poté godere solo di un sostegno ambiguo. Benché a una gran parte della nostra gente sia stato insegnato che i … Continua a leggere

La mafia israeliana controlla il traffico di ecstasy in Europa e negli USA

Seguici su:   Il sistema mediatico (e il luogo comune da cui si abbevera e che a sua volta alimenta) ha sempre posto l’accento sul fenomeno malavitoso italo-statunitense riducendo la mafia ad una piaga sociale prevalentemente italiana con diversi collegamenti negli Usa. La realtà è ben diversa: il fenomeno della criminalità organizzata è ben più … Continua a leggere

LE ORIGINI EBRAICHE DELLA MASSONERIA

Seguici su:   La controversa questione dell’origine ebraica della sètta massonica risale alla fine dell’Ottocento, ossia quando alcuni tra i più autorevoli studiosi di questa materia iniziarono a sostenere a spada tratta questa tesi. Tra essi, vale la pena di menzionare prestigiosi autori cattolici come Mons. Ernest Jouin (1844-1932) direttore della Revue Internationale des Sociétés … Continua a leggere

This Is My Land… Hebron (Documentario)

Chiunque parli della situazione palestinese nel bene o nel male dovrebbe vedere questo documentario. Provate a perdere un’ora del vostro tempo e quando parlerete di Iran; Korea; Siria, Russia o altre nazioni che non rispettano le leggi internazionali o le risoluzioni ONU vi ricorderete anche di israele! Secondo MYmovies.it This Is My Land… Hebron Un film … Continua a leggere

TRAFFICO DI ORGANI UMANI, IL MALAFFARE DI CERTE COMUNITA’ EBRAICHE.

Una notevole raccolta di casi ricostruiti da Shmarya Rosenberg, ex membro della setta «haredi», che dal 2004  denuncia le ipocrisie e le storture morali, dei super ortodossi con la Kippah. Per rendersi conto di ciò che tratteremo sarebbe utile visitare il suo blog, FAILEDMESSIAH: potrete trovare centinaia e centinaia di casi di rilevanza penale commessi da … Continua a leggere

117 BAMBINI VITTIME DELLA PEDOFILIA EBRAICA, MA I MEDIA TACCIONO

Quando scoppiano casi tipo “Spotlight” (il noto film) o altri scandali su preti pedofili, sono propagandati fino alla nausea. Peccato che se venissero fuori gli scandali sugli abusi sessuali nelle comunità ebraiche non ci sarebbe paragone… Semplice: chi controlla Hollywood e i mass media è più avvantaggiato, e può nascondere i propri crimini e scaricarli sugli altri. … Continua a leggere

Il dividendo dei Rothschild a Waterloo. FILM (ITA)

Film di epoca nazista, racconta le vicende della nascita delle fortune finanziarie della famiglia Rothschild. Vedremo come la fortuna di questa famiglia sia fondata sin dagli inizi sul sangue, sulle guerre…Come dice Mayer, il capostipite della dinastia di banchieri al minuto 7,28: “Il sangue paga sempre. Ricorda, figlio mio: se vuoi fare un sacco di soldi, devi … Continua a leggere

Ebraicizzazione della società mondiale: delitti e castighi nella testimonianza di Joseph Lemann

Ebraicizzazione della società mondiale: delitti e castighi nella testimonianza di Joseph Lemann L’ebraicizzazione della società globalizzata e il pericolo del Nuovo Ordine Mondiale anti-cristiano: conclusioni dalla testimonianza diretta dell’ebreo – convertito al Cattolicesimo – Giuseppe Lemann   di Massimo Mancinelli Seguici su:   La conversione dei fratelli Lemann Gerusalemme, Parigi, Roma – Verso l’anno 1866, due fratelli di origine ebraica, i … Continua a leggere

Putin e Israele: un rapporto complesso e ricco di stratificazioni

Russia e Israele nel calderone siriano: coloro che amano ‘spiegazioni’ semplici e confezionate, smettano di leggere proprio ora. Chi vuol capire, invece, legga. [The Saker] Seguici su:   di The Saker. Il recente assassinio di Samir Kuntar da parte di Israele ha infiammato, ancora una volta, la discussione su quale sia il rapporto di Putin … Continua a leggere

Ecco chi promuove la “accoglienza” (chi l’avrebbe mai detto?)

Il 5 settembre doveva tenersi a Parigi, Place de la République, una “grande manifestazione” , ovviamente “spontanea”, senza capi, fatta di “semplici cittadini”, a favore dell’accoglienza senza limiti dei migranti da Siria e Irak e contro le “poltiiche repressive” degli stati che si oppongono ai profughi. La manifestazione s’è tenuta. Ma non è stata affatto … Continua a leggere