//
Archivi

Guerra

Questo tag è associato a 118 articoli.

RIASSUNTO DELLE ATTIVITÀ DEI ROTHSCHILD IN MEDIO ORIENTE E NEL RESTO DEL MONDO

  Seguici su:   Alexander Azadgan È già stato scritto così tanto sui Rothschild e sui loro crimini in giro per il mondo per coloro che fanno parte del grande movimento del “risveglio della coscienza”, che sarebbe facile rimanere confusi da ulteriori informazioni. È mia intenzione, tramite questo articolo, svelare questi particolari alla gente comune, … Continua a leggere

HAMAS-ISRAELE: Estremisti nei due schieramenti si fanno favori reciproci

Seguici su:   Il racconto di Joseph prende le mosse dal Tavistock Institute di Londra: una strana clinica per malati mentali, un centro di ricerche psichiatriche di fama mondiale che – stranamente – è gestito da alti ufficiali delle forze armate britanniche. Fondato nel 1920 sotto la direzione del generale di brigata e psichiatra dr.John … Continua a leggere

BANGLADESH, PERCHE’ LA FIRMA RITA KATZ

Stavolta non c’è  dubbio alcuno: a compiere il massacro di Dhakka è stato l’IS.  Quello  vero. Quello che pubblica la rivista DABIQ, patinata, hollywoodiana, tutta in inglese:  che infatti ha pubblicato le foto dei morti ammazzati, di cui 9 italiani e 7 giapponesi  – il che vuol dire che  lo IS  era lì coi suoi inviati.  … Continua a leggere

DAL WAHABISMO DI IERI AL TERRORISMO DI OGGI

Ogni volta che gli Stati Uniti ritengono che vi sia un pericolo per i loro interessi in Medio Oriente, fanno muovere i soldi e l’ideologia saudita-wahabita come propria avanguardia nel mondo musulmano. Seguici su:   Dal wahabismo di ieri al terrorismo di oggi Muhammad ibn Abd al-Wahab, nasce nei primi del 1700 nella parte centrale … Continua a leggere

GENOCIDIO ARMENO, LOSCHI RETROSCENA. Di Maurizio Blondet

In questa video conferenza, non molto recente, il giornalista Maurizio Blondet svela una storia decisamente diversa da quella ufficiale. Dico ufficiale (ripeto la conferenza non è recentissima) perché oggi il “massacro” armeno è accettato da vari paesi (22 tra cui l’Italia) come genocidio, circa un milione e mezzo di morti. I protagonisti di questo crimine … Continua a leggere

Venezuela, perché non vi indignate per queste foto brutali?

Seguici su:   Viviamo in un mondo al contrario. Chi gestisce i mezzi di comunicazione riesce a manipolare la vostra percezione al punto che quando sentite una menzogna alla terza volta fa già parte di voi, l’avete interiorizzata e siete disposti a difenderla come vostra anche nelle discussioni al bar o sui social. Volete per … Continua a leggere

RETROSCENA SULL’ATTENTATO EGYPTAir

Riflessioni sull’attentato aereo al largo dell’Egitto. L’inarrestabile imbarbarimento nei regolamenti di conti tra Stati, alleati compresi [Dino Umbrero] Seguici su:     di Dino Umbrero. Che l’Egitto sia candidato ad essere il prossimo paese a finire nell’occhio del ciclone che ha investito e devastato l’intero mondo arabo, è sempre più certo. E sono molti ormai … Continua a leggere

Siria, i “ribelli moderati” chiedono sostegno ad Israele contro l’esercito siriano

I sedicenti ribelli moderati, hanno chiesto a Israele di fornire loro un sostegno nella lotta contro il governo del presidente siriano Bashar al-Assad. Seguici su:   Nabil al-Dandel, un comandante del cosiddetto Esercito siriano libero (FSA), in un’intervista al quotidiano Yedioth Ahronoth, rilasciata domenica scorsa, ha espresso la volontà del FSA per tenere negoziati di … Continua a leggere

RT pubblica documenti e prove delle forniture in Turchia del petrolio del Daesh (Isis)

Seguici su:   MOSCA (PARSTODAY) – Il sito del canale televisivo RT ha pubblicato i documenti del Daesh e le testimonianze dei suoi combattenti catturati che hanno raccontanto dell’industria petrolifera islamista e delle esportazioni di petrolio nella vicina Turchia. I documenti sono finiti nelle mani delle unità delle milizie popolari curde (YPG) durante l’assalto della … Continua a leggere

Sion[fasc]ismo. Gilad Atzmon, Israele e la Germania nazista, Oltre ogni paragone…

Vogliamo con questo breve, ma centratissimo, articolo scritto da Gilad Atzom, evidenziare l’apporto positivo di molte figure di  cittadini israeliani antisionisti nel campo sia dell’informazione sia della cultura. I dati contingenti non rendono per ciò stesso meno notevole la testimonianza di questi militanti della verità politica e storica, che lavorano da tempo nel denunciare la … Continua a leggere