//
Archivi

mossad

Questo tag è associato a 6 articoli.

La mafia israeliana controlla il traffico di ecstasy in Europa e negli USA

Seguici su:   Il sistema mediatico (e il luogo comune da cui si abbevera e che a sua volta alimenta) ha sempre posto l’accento sul fenomeno malavitoso italo-statunitense riducendo la mafia ad una piaga sociale prevalentemente italiana con diversi collegamenti negli Usa. La realtà è ben diversa: il fenomeno della criminalità organizzata è ben più … Continua a leggere

11 Settembre: Trump adotta la nuova versione ufficiale. Ed è nuovo anche lui.

Seguici su:     Dai giornali americani:  “Il genero di Donald Trump pubblica un articolo  sui cospirazionisti sull’11 Settembre: ‘Idioti deleteri, scemi e ciarlatani che teorizzano su Internet su come le Twin Towers siano stata ‘in realtà’ distrutte dagli ebrei, dagli Illuminati,o dagli extraterrestri”.  Notizia che assume il suo sapore se si viene informati che … Continua a leggere

IL POTERE E L’INFLUENZA EBRAICA NEL MONDO

Per timore dei giudei, i dodici discepoli del Signore Gesù Cristo, si sono dileguati per paura di essere crocifissi in qualità di complici. Oggi, molti ancora, anche cristiani, per timore dei giudei hanno paura di parlare contro i piani ebraici-sionisti. Ma gli ebrei stessi non temono i goym, ovvero i non ebrei o più precisamente … Continua a leggere

BRUXELLES: FALSE FLAG DI CIA, MOSSAD E GLADIO…

  Aurorasito – Aanirfan Il 22 marzo  2016, il ministro degli Esteri palestinese Riyad al-Malqi doveva comparire dinanzi alla commissione affari esteri di Bruxelles per discutere come riavviare il processo di pace in Medio Oriente. EP. Così, il 22 marzo era il giorno giusto per il Mossad per colpire Bruxelles? Gli attacchi terroristici a Bruxelles … Continua a leggere

Netanyahu teme l’ira di Putin e rinuncia alla riunione con i “ribelli” siriani. Catturato in Iraq un ufficiale del Mossad

Seguici su:   Il premier israeliano Netanyahu non parteciperà’ alla riunione dei denominati “ribelli siriani”, prevista a Gerusalemme questa settimana, per evitare di far infuriare il presidente Putin. “Questo non è’ il miglior momento per far infuriare Putin”, hanno riferito fonti israeliane rimaste anonime, citate dall’agenzia libanese Al-Ahd. A questa riunione programmata da tempo parteciperanno alcuni … Continua a leggere

I sayanim: gli agenti “dormienti” molto attivi dei servizi segreti d’Israele

Seguici su:   I sayanim sono ebrei della diaspora che, per patriottismo, collaborano con il Mossad nell’ambito dello spionaggio o della disinformazione. Costituiscono ugualmente (allo stesso tempo) il tema principale dell’ultimo romanzo dello scrittore franco-marocchino Jacob Cohen. Investig’Action ha intervistato Cohen durante il suo passaggio (soggiorno) a Bruxelles su questa oscura rete d’influenza oltre che … Continua a leggere